Come trattare l'oidio

L'oidio è una malattia che colpisce le colture che crescono sul terreno, arbusti e alberi. Il raccolto può morire se non si prendono misure per eliminarlo e, ancora meglio, una prevenzione tempestiva.

Cos'è l'oidio

Oidio sulle rose

Come risultato dell'insediamento dell'oidio sulle rose, perdono il loro aspetto decorativo e smettono di crescere, i boccioli si deformano e non si aprono e le foglie della pianta diventano marroni, diventano nere e si seccano

L'oidio è un fungo che infetta le piante. Un rivestimento bianco chiaro (a volte grigiastro), simile alla polvere, appare sulla parte superiore delle foglie. Quindi si diffonde a germogli, fiori e frutti. Su questa placca si formano gocce di liquido, a causa delle quali è nato il nome. Quindi compaiono punti marroni sulla superficie. A poco a poco, l'intera superficie si scurisce.

Il fungo è un parassita, si nutre di succhi vegetali. Inoltre, le aree coperte da esso non partecipano alla fotosintesi. Pertanto, le colture colpite dall'oidio si indeboliscono. Foglie e germogli muoiono gradualmente e le ovaie non si formano sulle infiorescenze. Ridotta resistenza al freddo. Per questo motivo, la pianta potrebbe persino morire.

Le foglie vicine al suolo vengono colpite per prime. Le spore si diffondono con l'acqua, l'aria, gli strumenti o le mani. Le piante indebolite dalla potatura o da cure improprie vengono colpite più rapidamente.

L'oidio si trova su diversi tipi di colture, con un tipo separato di fungo che parassita ciascuno. Gli alberi da giardino hanno maggiori probabilità di soffrire:

  • Albero di mele;
  • ciliegia;
  • Mela cotogna;
  • prugna;
  • Pera;
  • albicocca;
  • ciliegie.
Muffa polverosa su un albero di mele

Questa malattia si sviluppa in condizioni di elevata umidità e temperature di 18-25 ° С

Arbusti più suscettibili all'oidio:

  • uva spina;
  • uva;
  • ribes;
  • lilla;
  • caprifoglio;
  • rosa canina;
  • mandorla;
  • crespino;
  • nocciola;
  • lamponi.
Oidio su ribes

Il ribes nero è più vulnerabile a questa malattia rispetto a quelli rossi: le perdite di resa possono arrivare fino all'80%

Tra le verdure, le più indifese contro l'oidio sono:

  • zucchine;
  • cetrioli;
  • arco;
  • Pepe;
  • cavolo;
  • patate;
  • pomodori;
  • barbabietola;
  • aglio;
  • zucca.
Oidio sulle foglie di zucca

Una tale sconfitta è già considerata grave: in questi casi, dopo la raccolta, gli esperti raccomandano di distruggere tutti i residui vegetali.

Anche le piante ornamentali soffrono di questo fungo, in particolare:

  • astri;
  • gerbere;
  • dalie;
  • crisantemi;
  • delphinium;
  • Rose;
  • petunie;
  • margherite;
  • calendula;
  • calendula.
Oidio sulla petunia

Se guardi da vicino, sui piatti fogliari dove si è attaccato il micelio, puoi vedere piccole ferite, a causa delle quali la petunia appassisce sempre di più ogni giorno.

Anche le piante da interno sono colpite da questa malattia, come ad esempio:

  • dracaena;
  • rosa;
  • orchidea;
  • Kalanchoe;
  • Saintpaulia (viola);
  • yucca;
  • ficus.
Muffa polverosa sulla viola

Le condizioni più comuni per la comparsa di funghi sulle foglie di violetta sono l'irrigazione eccessiva, la scarsa illuminazione e la bassa temperatura dell'aria.

Come distinguere il vero dal falso: esempi nella foto

La peronospora è anche una malattia fungina. Ma è causato da un fungo di un'altra famiglia. Esternamente, differisce nella posizione di una fioritura biancastra.La "vera" muffa polverosa appare sulla parte superiore delle foglie e falsa - all'interno.

Peronospora (lato inferiore della foglia)

Un altro nome per la peronospora, spesso trovato nelle istruzioni per il farmaco da esso, è la peronosporosi

Macchie gialle compaiono sopra le foglie. Vari mezzi sono usati per combattere queste malattie. Pertanto, prima di iniziare il trattamento, è importante considerare attentamente le foglie e determinare con quale di queste specie si ha a che fare.

Sostanze chimiche

I mezzi per l'oidio sono divisi in due tipi:

  • fungicidi ("Topaz", "Raek", "Skor");
  • biofungicidi (Fitosporin).

Le prime sono sostanze chimiche più efficaci, ma moderatamente pericolose per l'uomo (3a classe di tossicità).

Non trattare le piante con fungicidi se mancano 20 giorni o meno prima del raccolto.

I biofungicidi sono colture di batteri benefici viventi o funghi saprofiti (bioorganismi “mangiatori”) che prevengono la diffusione di malattie.

La luce solare intensa è dannosa per i biofungicidi, quindi è necessario elaborare il giardino e l'orto con loro la sera o con tempo nuvoloso.

Questi farmaci appartengono alla 4a classe di tossicità. Ciò significa che possono causare una leggera sensazione di bruciore nella mucosa, ma per il resto non sono pericolosi.

Le piante possono essere trattate con loro prima di piantare, durante la crescita e anche prima della raccolta.

Tutti i prodotti chimici vengono diluiti con acqua alla concentrazione desiderata. Le piante vengono quindi irrorate abbondantemente. Il liquido dovrebbe defluire da loro, come dopo una forte pioggia. Se necessario, l'elaborazione viene ripetuta. Non è desiderabile utilizzare lo stesso agente (ingrediente attivo) più di 3-4 volte. Altrimenti, l'efficienza viene persa, poiché il fungo si adatta al fungicida. Devono essere prese precauzioni. Tenere i farmaci lontano da bambini e animali. Diluire solo in contenitori non alimentari e indossare guanti durante la lavorazione, non mangiare né fumare.

"Topazio"

Il principio attivo di questo farmaco è il penconazolo. Lo strumento è disponibile nella forma:

  • fiale da 2 ml;
  • Flaconcini da 10 ml;
  • contenitori da 1 litro.

Può essere conservato in confezione sigillata per 4 anni, dopodiché non può essere utilizzato.

Topazio fungicida

Questo fungicida sarà efficace a temperature dell'aria di -10 ° C

Prima dell'uso, il farmaco viene diluito. Per le verdure e le colture orticole, 2 ml richiedono 10 litri di acqua e per i fiori - 2,5 litri. Per prima cosa, aggiungi l'emulsione a una piccola quantità di acqua e mescola accuratamente, quindi aggiungi il resto. Non puoi usare utensili da cucina per questo. L'elaborazione viene eseguita 3-4 volte con una pausa di 1-2 settimane. Il tempo dovrebbe essere asciutto e calmo, quindi il farmaco funziona in modo più efficace.

"Rayok"

Il farmaco è basato sul difenoconazolo. Prodotto nella forma:

  • fiale da 2 ml;
  • flaconcini da 10, 50 o 100 ml;
  • contenitori da 1 litro.
Fungicida Raek

Non vale la pena conservare una soluzione di un preparato chimico: è meglio calcolare inizialmente la sua dose in modo che venga consumata tutta in una volta

L'emulsione viene diluita con acqua. Il metodo è lo stesso del topazio: 2 ml per 10 litri di acqua per alberi da frutto e 4 ml per 5 litri per verdure. Penetra nelle piante entro due ore, trascorso questo tempo la pioggia non è terribile, il trattamento viene effettuato 3-4 volte. Durante il trattamento, le pause vengono effettuate in 7-10 giorni, per la prevenzione - 10-15. Il trattamento è più efficace se la prima applicazione non è più tardi di 4 giorni dall'inizio della malattia.

L'agente può essere miscelato con altri (ad esempio, per la prevenzione complessa). Viene aggiunto alla soluzione per ultimo.

"Velocità"

Questo è un analogo del fungicida "Raek" con lo stesso principio attivo (difenoconazolo) e forme di rilascio.

Droga Skor

Quando si usano grandi fiale di farmaci per il dosaggio corretto, è molto comodo usare una siringa medica

Oltre alla protezione diretta contro i funghi patogeni, l'utilizzo di Skor consente:

  • aumentare la cespugliosità, la lunghezza dei germogli, il numero e le dimensioni delle foglie delle colture di una volta e mezza a causa del rafforzamento generale della loro immunità;
  • aumentare il periodo di conservazione della superficie verde delle piante, a seguito del quale i processi di fotosintesi sono migliori e più lunghi e, di conseguenza, la resa aumenta;
  • accelerare la germinazione dei semi (ad esempio, per le verdure - in media due giorni), oltre a migliorare la loro germinazione;
  • aumentare la durata di conservazione dei semi.

Diluito alla concentrazione di 2 ml per 10 litri di acqua. In questa forma, la soluzione viene conservata per un massimo di 3 settimane. Vengono effettuati 3-4 trattamenti, per le piante malate dopo 4-5 giorni e per quelle sane - dopo 10-12.

Fitosporina

Questo è un biofungicida, cioè un preparato a base di batteri benefici - bacillo di fieno (Bacillus subtilis). Forme di rilascio:

  • polvere (10 ge 30 g);
  • pasta (200 g);
  • sospensione (liquida) in flaconcini.
Fungicida Fitosporina

La "fitosporina" è spesso mescolata con humate e agisce simultaneamente come fungicida e fertilizzante, soprattutto quando viene spruzzata al momento giusto (la sera)

Prodotto universale "Fitosporin-M" e speciale per colture individuali (ad esempio, per pomodori e cetrioli). In quest'ultimo vengono aggiunti oligoelementi utili per una particolare pianta. Grazie a tale alimentazione, l'oidio è più facile da tollerare.

Il farmaco si dissolve in acqua a una concentrazione che dipende dalla forma di rilascio:

  • 100 g di pasta vengono diluiti in 200 ml di acqua, in questa forma si può conservare "Fitosporin" e prima di spruzzare 3 cucchiaini. diluire con 10 litri di acqua;
  • la polvere viene diluita come segue: 10 g per 5 l di acqua (il ritrattamento viene effettuato dopo 2-3 settimane);
  • soluzione liquida - 10 gocce per 200 ml.

"Trichodermin"

Preparato biologico a base di funghi trichoderma lignorium (contiene spore e micelio). Disponibile in due forme:

  • polvere (200 g per 10 l di acqua);
  • liquido (200 ml per 10 l).
Fungicida Trichodermin

Il fungo Trichoderma lignorum arricchisce il terreno, accelerando la decomposizione della materia organica in esso contenuta, e le sostanze bioattive secrete dal fungo favoriscono la crescita dei frutti e proteggono le piante da varie malattie

Efficace entro 25-30 giorni dal trattamento. Quindi può essere ripetuto.

"Alirin-B"

Prodotto nella forma:

  • compresse - da 2 a 10 compresse, a seconda del grado di danno alla pianta, sciogliere in 10 litri di acqua;
  • polvere secca;
  • liquidi.

La polvere secca e il liquido vengono utilizzati nella fattoria e le compresse sono destinate ai residenti estivi e ai giardinieri. Quando sciolto in acqua, è importante aggiungere sapone verde o altro "adesivo". Le piante vengono nuovamente trattate con questa preparazione in 1-2 settimane.

Fungicida Alirin-B

Questo farmaco non deve essere utilizzato nella zona di protezione dell'acqua.

"Pharmayod"

È un preparato antisettico a base di iodio. Disponibile in contenitori da 80 e 800 ml e 5 litri. Conservato in confezione integra per 5 anni dalla data di emissione.

La spruzzatura con questo fungicida deve essere eseguita con una maschera e guanti di gomma.

Pharmayod

In caso di infezione grave, la concentrazione di "Pharmayod" deve essere triplicata

La spruzzatura richiede 3-5 ml di "Farmayoda" e 10 litri di acqua. Il prodotto deve essere utilizzato lo stesso giorno. Meglio spruzzarli subito. L'elaborazione viene eseguita una volta.

Tabella comparativa dei prezzi: per una nota al giardiniere

NomeModulo per il rilascioPrezzo medio (sfregamento)
"Topazio"fiala da 2 ml34
"Rayok"fiala da 2 ml27
"Velocità"fiala da 2 ml54
"Alirin-B"20 compresse74
Fitosporinabottiglia 110 ml; pasta 200 g80; 69
"Trichodermin"50 g; 0,8 l350; 1050
"Pharmayod"0,95 ml.199

Rimedi popolari per l'elaborazione

Tali rimedi non danneggiano le piante, ma sono meno efficaci durante la malattia. Pertanto, le ricette popolari sono adatte per la prevenzione o l'inizio dell'infezione. La prevenzione viene eseguita almeno tre volte a stagione: all'inizio, a metà e alla fine.

Bibita

Diluire 50 g di carbonato di sodio o normale bicarbonato di sodio in 10 litri di acqua. Aggiungi 10 g di sapone liquido (se non è disponibile, il sapone da bucato andrà bene). Questa miscela dovrebbe essere spruzzata sulle piante due volte: prima e dopo la fioritura.

Iodio

Aggiungere 10 ml di tintura alcolica di iodio a 10 litri di acqua. Per le rose e le piante da interno, il rapporto è diverso: 20 ml di iodio per 7 litri di acqua.

Cenere

Versare 300 g di cenere di legno in 1 litro d'acqua e portare a ebollizione. Dopo che questa miscela si è raffreddata, filtrare con un panno o una garza. Spruzzare 3-4 volte, con una pausa di 3-5 giorni.

Letame

Letame fresco, preferibilmente letame di vacca, versare acqua in un rapporto di 1: 3 e lasciare per 3 giorni. Filtrare accuratamente e diluire nuovamente con acqua in rapporto 1:10. Trattare 2-3 volte con un intervallo di 7-10 giorni.

Erbacce

Tritare finemente l'erba infestante e coprirla con acqua calda (dello stesso volume).Insistere per diversi giorni, filtrare con una garza. Elaborare almeno 3 volte con una pausa di circa una settimana.

Erbacce allagate dall'acqua

Tali fungicidi naturali sono il più economici e innocui possibile.

Siero di latte

Separare il siero di latte da eventuali prodotti a base di latte fermentato avariati. Diluire 1:10 con acqua fredda e mescolare accuratamente. Spruzzare almeno 3 volte, con una pausa di 3 giorni.

Misure di controllo delle malattie a seconda del tipo di pianta

Il trattamento delle piante dall'oidio viene effettuato secondo principi simili. Ma ci sono alcune peculiarità associate al tipo e al luogo delle piante in crescita.

  1. Nelle specie cespugliose come ribes, uva spina, lamponi, ecc., È utile tagliare il più possibile i germogli danneggiati. Per la prevenzione all'inizio della primavera, anche prima della rottura del germoglio, vengono versati con acqua bollente.
    Questo non danneggia i cespugli, ma uccide le spore.
  2. È importante che gli alberi sfoltiscano le chiome e rimuovano le foglie in modo tempestivo.
    Contengono spore che infettano gli alberi l'anno successivo. È utile pacciamare il terreno con trucioli di legno o corteccia.
  3. Dalle colture che crescono sul terreno (ortaggi e fiori erbacei, compresi cetrioli, fragole, pomodori), vengono rimosse le foglie che toccano il suolo.
  4. Questo deve essere fatto anche prima della sconfitta, al fine di prevenire. E i letti sono diradati in modo che le piante non si tocchino. Se le verdure vengono coltivate in serra o in focolai, devono essere lavate e disinfettate dopo il raccolto.
  5. Per i fiori e le piante da interno (petunie, rose, ecc.), Alcuni preparati vengono diluiti in una concentrazione maggiore (questo è indicato nelle istruzioni). Per i fiori in vaso, si consiglia di sostituire il terriccio. È utile non solo spruzzarli, ma anche metterli interamente in un contenitore con un rimedio contro l'oidio.
Fiori in vaso in contenitori trasparenti

Questi vasi, non necessariamente trasparenti, saranno contenitori ideali per il trattamento aggiuntivo delle piante in vaso dall'oidio.

Recensioni sull'efficacia del negozio e dei rimedi casalinghi

Sciogliere il normale sapone domestico in acqua, immergervi un batuffolo di cotone e pulire la pianta. Il giorno successivo può essere ripetuto. L'ho fatto con la primula. Due volte erano sufficienti.

adacvet

https://forum.bestflowers.ru/t/muchnistaja-rosa.7261/

L'oidio, secondo me, appare se la pianta non è ventilata, piantagioni dense. È necessario sfoltire il cespuglio stesso. Skor e Topaz sono molto utili sul ribes.

foresta

http://forum.prihoz.ru/viewtopic.php?t=3876

Due giorni fa ho dovuto provare la tintura di iodio dall'oidio. Avevo molta paura di bruciare le foglie, quindi ho elaborato solo quegli sbocchi dove ho visto una targa. Non ho rimosso i fiori sui fiori che sbocciano, è un peccato. Ed è stato interessante vedere se si deteriorano, non si deteriorano. Ad oggi, tutte le prese lavorate sono pulite, senza placca. Non bruciato, e nemmeno con i fiori! (anche a fiore bianco). Ho tolto solo un paio di fiori, da quelli che stavano già iniziando ad appassire al momento della lavorazione.

TALA

http://frauflora.ru/viewtopic.php?t=5858&start=20

Rimedio popolare, riderai: liquame. L'effetto è sorprendente. Ma, per ovvie ragioni, l'applicazione non è possibile ovunque. Innaffia la pianta colpita, risciacqua con acqua il giorno successivo. Per quanto riguarda la concentrazione, non lo dirò con certezza, ma il colore di questa custodia è, diciamo, come un tè forte. Forse qualcuno che l'ha usato te lo dirà più precisamente. Sono solo un testimone oculare.

Svetlana

http://www.websad.ru/archdis.php?code=5586

L'oidio appare come un fiore bianco che si scurisce quando le spore maturano. Per combatterlo, ci sono una serie di sostanze chimiche e rimedi popolari. I lavori per sbarazzarsi della sfortuna dovrebbero essere avviati il ​​prima possibile: in questo caso, la previsione sarà positiva: molto probabilmente, sarà possibile sbarazzarsi rapidamente del fungo e la pianta sarà preservata il più possibile .

Aggiungi un commento

 

I campi richiesti sono contrassegnati *

Tutto su fiori e piante sul sito ea casa

© 2021 myflowers.desigusxpro.com/it/ |
L'uso dei materiali del sito è possibile a condizione che venga pubblicato un collegamento alla fonte.