Aralia - una pianta ornamentale con proprietà medicinali

Aralia è un'erba decidua del genere della famiglia Araliev in fiore. È popolarmente chiamato "albero del diavolo" o "albero spinoso", a causa del fusto spinoso. Può essere sotto forma di un arbusto o albero ramoso. Nei giardini, Manchu Aralia è coltivato principalmente per scopi decorativi e medicinali. In totale, ci sono fino a 70 specie in natura.

Ciò che è interessante in Aralia e dove è cresciuto l'albero

Nel suo ambiente naturale, Aralia cresce principalmente in Estremo Oriente. Nella Russia centrale, viene coltivato artificialmente. La pianta è estremamente resistente e senza pretese, quindi non necessita di cure particolari. Gli alberi maturi possono sopportare temperature gelide, ma con un gelo di -30 ° C possono congelare fino al colletto della radice, tuttavia, quindi si riprendono rapidamente con il riscaldamento. Le giovani piantine fino a 3 anni sono meglio isolate e pacciamate per il periodo invernale, poiché possono morire a causa degli sbalzi di temperatura.

Aralia Manchu

Aralia Manchu fiorisce con infiorescenze a ombrello bianco crema

Per la prima volta, Aralia fiorisce solo nel quinto anno dopo la semina e questo periodo dura da luglio a settembre. Successivamente, si formano frutti blu-neri sotto forma di bacche.

Frutto di Aralia

Dopo la fioritura, le bacche non commestibili blu-nere compaiono sull'aralia

Per piantare aralia in una trama personale, viene selezionata una trama in cui c'è molta luce per circa 12 ore. È auspicabile che ci sia l'ombreggiatura, che è particolarmente importante per proteggere la pianta dal caldo di mezzogiorno. Con l'esposizione prolungata di Aralia sotto l'influenza della luce solare diretta, sono possibili ustioni sulle foglie. Il terreno per l'aralia è preferibile sciolto, nutriente e con un indice di acidità da 5 a 6 pH. Nel terreno argilloso ristagna l'umidità e lo sviluppo delle radici della pianta è inibito. Per diluire un tale terreno, si consiglia di aggiungere sabbia durante lo scavo (1 secchio per mq.).

Aralia è igrofila, ma non tollera l'acqua stagnante. Pertanto, la sua posizione non dovrebbe essere in pianura o vicino a corpi idrici. È anche indesiderabile piantare un arbusto lungo i sentieri del giardino, poiché nel tempo la cultura cresce fortemente e diventa un ostacolo al movimento.

Video: descrizione dell'impianto

Applicazione

A causa della sua rapida crescita e dell'aspetto decorativo, l'aralia viene utilizzata attivamente nella progettazione del paesaggio per decorare il territorio. Ha un fogliame insolito (piumato), che ricorda una palma. Il suo colore cambia a seconda della stagione: in primavera - grigio-verde, in estate - ricco smeraldo, in autunno - rosa-viola (a volte con una sfumatura rossa). E durante la fioritura, la pianta è ricoperta da piccoli boccioli bianco crema profumati, che vengono raccolti in grappoli rigogliosi. Attirano non solo le persone, ma anche le api.

Grazie ai suoi germogli spinosi, Aralia viene spesso coltivata come recinzioni verdi. Sembra impressionante sia nelle composizioni che da solo vicino a una casa o ad altri edifici.Quando è adiacente ad altre colture orticole, è necessario potare in modo tempestivo in modo che non le sposti.

Utile anche Aralia, oltre alla sua funzione decorativa. Grazie alle sue proprietà toniche, le persone vicino all'albero stabilizzano la pressione sanguigna e ripristinano rapidamente la forza.

Aralia in giardino: esempi di applicazione nella progettazione del paesaggio (foto)

Tipi e varietà di aralia con foto

Oltre all'aralia alta o Manchu, altre specie vengono coltivate nelle regioni della corsia centrale:

  • Aralia spinoso è un albero deciduo che cresce in natura fino a 15 m di altezza e in cultura si trova solo sotto forma di arbusto. Ha steli sottili e lignificati, tempestati di lunghe spine in tenera età. Anche i suoi germogli sono verdi spinosi. La pianta ha foglie piumate lunghe fino a 80 cm, attaccate ai piccioli. Il loro lato esterno è verde, il lato interno è grigio. I primi 3-4 anni i cespugli crescono particolarmente intensamente, quindi rallentano. Questo rappresentante è più resistente al gelo di altri.
    Aralia spinosa

    Rappresentante alto con grandi infiorescenze bianche

  • Aralia Schmidt o a forma di cuore è una pianta erbacea perenne alta due metri con steli nudi rigidi e un rizoma spesso profumato. Le sue foglie sono doppio pennate, lunghe circa 50 cm, fioriscono con infiorescenze apicali a forma di pannocchie, costituite da piccoli fiori giallo-brunastri o verdastri.
    Aralia Schmidt

    Aralia cordate ha lunghi germogli nudi

  • Chinese Aralia - Rappresentante trovato in Cina, Vietnam e Malesia. È un cespuglio spinoso ramoso o un albero compatto alto otto metri. Ha foglie color smeraldo chiaro lunghe 40-50 cm con bordi seghettati e punta appuntita. Sul retro, sono pubescenti. La pianta fiorisce con lussureggianti infiorescenze bianche, quindi si formano frutti con un diametro fino a 3-4 mm.
    Aralia cinese

    Il fogliame cinese di Aralia diventa arancione-scarlatto in autunno

  • L'Aralia continentale è una varietà dell'Estremo Oriente alta un metro con una corona sferica costituita da foglie intagliate. In alto, i piatti fogliari sono lucidi, ricoperti di peli corti dall'interno. Le sue infiorescenze sono cremose.
    Aralia continentale

    L'Aralia continentale sembra una forma di cuore

Varietà ibride di aralia della Manciuria:

  • Subinermis è un esemplare i cui germogli sono meno spinosi o addirittura nudi.
  • Pyramidalis è una pianta piramidale con foglie compatte.
  • Canescens è una varietà con spugna gialla all'esterno delle foglie.
  • Aureo-variegata è un'aralia spinosa alta fino a tre metri e una chioma di circa 2–2,5 metri di diametro. Le sue foglie sono piccole con macchie all'esterno e un bordo chiaro. In autunno, è tinto di scarlatto.
  • La variegata è una pianta a crescita lenta alta circa tre metri. Le sue foglie sono traforate di una tonalità bianco-argento e lunghe fino a 100 cm.

Atterraggio nel terreno

Aralia viene piantata in piena terra in primavera, quando il terreno si riscalda fino a una temperatura di +5 ° C e il flusso di linfa non è ancora iniziato. Se la semina viene effettuata in autunno, il momento migliore è dopo la caduta delle foglie. Prima di piantare, il sito viene accuratamente pulito dai rifiuti del giardino e dai parassiti (lumache, coleotteri, orsi e altri). Per fare questo, scavare il terreno e lasciarlo per almeno una settimana per l'aerazione. Quindi il terreno viene erpicato e una miscela di letame e torba, presa in proporzioni uguali, viene distribuita sulla superficie. Dopodiché, scavano di nuovo.

Ulteriori azioni:

  1. Scavare buche di circa 0,4 m di profondità e fino a 0,8 m di diametro.
  2. Uno strato di terreno fertile (giardino adatto) con uno spessore di 10-15 cm è ricoperto sul fondo.
  3. Una piantina viene posta al centro della fossa e le radici vengono distribuite con cura.
  4. I vuoti vengono riempiti con il terreno rimanente.
  5. Lo spazio del bagagliaio viene pressato e irrigato abbondantemente.

Quando vengono piantate più piante contemporaneamente, vengono poste a una distanza di 2-3 metri con una distanza tra le file di 3 metri.

Cura

Prendersi cura dell'aralia è semplice, l'unica cosa a cui devi prestare attenzione nei primi anni dopo aver piantato un albero. Il cerchio del tronco dovrebbe essere pacciamato, per il quale sono adatti torba, segatura o fogliame. Inoltre, lo strato di pacciame dovrebbe avere uno spessore di almeno 20 mm. Grazie a ciò, la piantina si adatta rapidamente a un nuovo posto e la prossima stagione crescerà fino a 30 cm di altezza.

Le principali misure agrotecniche per la cura dell'aralia:

  • L'irrigazione viene effettuata con tempo persistentemente asciutto tre volte a settimana e una volta è sufficiente. 15-20 litri di acqua vengono versati sotto ogni cespuglio. Dopo la procedura, il terreno viene allentato e le erbacce vengono rimosse. Bisogna fare attenzione solo quando si allenta, poiché le radici della pianta si trovano vicino alla superficie e possono essere facilmente danneggiate. Per prolungare il periodo di fioritura, la cultura viene annaffiata particolarmente attivamente in questo momento.
  • Aralia viene nutrita all'inizio della stagione di crescita, durante la deposizione delle gemme e in autunno. Per questo, viene utilizzata materia organica liquida: 1 parte di sterco di vacca viene diluita in 8 parti di acqua. La pianta risponde non meno positivamente all'introduzione di Nitroammfoska. Si consiglia di alimentarlo alternativamente con fertilizzanti organici.
  • La potatura sanitaria degli alberi viene eseguita all'inizio della primavera, fino a quando i boccioli non prendono vita. I germogli danneggiati da malattie e gelo vengono tagliati. Dall'età di 2-3 anni dalla semina iniziano a rimuovere i rami in eccesso per assottigliare la chioma e darle la forma richiesta.

Nella tarda primavera, Aralia viene potata per stimolare la crescita di nuovi germogli l'anno successivo. Nonostante la resistenza al freddo della pianta per l'inverno, si consiglia di coprirla con tela e pacciame con rami di abete rosso o foglie cadute. Non appena cade la prima neve, la spalano intorno al cespuglio.

Malattia e controllo dei parassiti

Aralia raramente soffre di malattie fungine. Molto spesso è colpito da parassiti:

  • Wireworm è un verme difficile da uccidere, che richiede un approccio integrato per combatterlo: trattare il terreno con cenere di legno e senape secca, installare esche. Tutto questo spaventa i parassiti e presto lasciano il luogo.
  • Le larve di coleottero possono essere parassiti che possono rimanere nel terreno dal momento della semina e divorare le radici della pianta. Nella lotta contro di loro, la semina di un certo numero di trifoglio bianco aiuta. Sono anche efficaci il trattamento insetticida degli arbusti e la concimazione con fertilizzanti contenenti azoto.
  • I Medvedka sono insetti che si nutrono delle radici e della corteccia della pianta. Sbarazzati di loro disponendo trappole per letame sotto i cespugli.
  • Lumache: si nutrono di linfa delle piante, a seguito della quale il fogliame inizia ad appassire. I parassiti vengono prima rimossi a mano, quindi la pianta viene spruzzata con acqua saponosa o salata.

Per prevenire una massiccia infestazione dell'aralia da parte di parassiti, l'ispezione dovrebbe essere eseguita ogni 3-4 giorni.

Riproduzione

Aralia si riproduce in diversi modi:

  • semi;
  • talee;
  • sottobosco.

Semi

Semina di semi

I semi vengono seminati a una distanza di 50 cm l'uno dall'altro e non si approfondiscono profondamente

Il metodo più comune tra i giardinieri, che consente di ottenere una nuova pianta mantenendo le caratteristiche varietali. Per questo, i semi vengono raccolti da piante adulte, che maturano a settembre-ottobre. Il seme viene pre-immerso in una soluzione di acido gibberlinico (si prendono 0,5 g per 1 litro d'acqua). Se piantati in primavera, i semi vengono stratificati: conservati per circa quattro mesi ad una temperatura di 15-20 ° C, poi 4 mesi a 3-5 ° C.

La germinazione dei semi di Aralia persiste per un anno e mezzo.

Semi di aralia della Manciuria

I semi di Aralia hanno una durata di conservazione di 1,5 anni

Tecnologia di semina:

  1. Scava un sito con humus e nitrofoskoy (rispettivamente 3 kg e 20-30 g per mq.).
  2. Scavare buche di 1,5–2 cm di profondità a una distanza di 40–50 cm.
  3. Un seme viene posto in ogni pozzetto. Per 1 mq. m. dell'area piantata, è sufficiente 1 g di semi.
  4. I semi vengono interrati e sopra viene steso un altro strato di humus spesso 1 cm.

I primi germogli si schiudono dopo 7–8 mesi.

Talee

Riproduzione di aralia per talea

Dalle talee cresce un cespuglio l'anno successivo

Dai rami di un cespuglio adulto, taglia pezzi spessi 1 cm e lunghi 15-20 cm, provano a piantare le talee immediatamente in modo che non abbiano il tempo di finire. Vengono approfondite di 20 cm nel terreno, aderendo ad un intervallo di 70-80 cm, quindi le piantagioni vengono annaffiate abbondantemente, pacciamate e create una copertura dalla luce solare diretta. Non appena le prime foglie compaiono sulle talee, iniziano ad aprire brevemente la protezione per abituare la pianta alla luce naturale.

Prole

Riproduzione di aralia da parte della prole

Un modo efficace ma a lungo termine per coltivare l'aralia

Coloro che non si preoccupano della velocità dovrebbero prestare attenzione alla riproduzione dell'aralia da parte dei succhiatori di radici. Le radici sono pronte per il trapianto quando raggiungono una lunghezza di 25-30 cm e sono libere di separarsi. La prole sana non dovrebbe essere danneggiata e avere macchie scure.

Questa procedura viene eseguita in primavera o nel tardo autunno.

Istruzioni per il trapianto:

  1. Scava buche profonde fino a 50 cm e larghe 60-70 cm.
  2. Il terreno del giardino fino a 20 cm di spessore è disposto sul fondo di ogni buca.
  3. Piantano il bambino e raddrizzano le radici nello spazio libero.
  4. Uno strato di torba di due centimetri viene versato e coperto con il terreno rimanente.

Proprietà medicinali e controindicazioni dell'aralia della Manciuria

Per scopi medicinali, le foglie e le gemme dell'aralia vengono raccolte in primavera, in germogli e radici in autunno. Solo le radici con un diametro di circa 3 cm sono adatte da alberi adulti, di età non inferiore a cinque anni. Le materie prime vengono preparate come segue:

  1. Il rizoma viene dissotterrato e ripulito dalla vegetazione e dalla terra. Quindi lavato con acqua.
  2. Quindi distribuire la raccolta in uno strato uniforme all'aria aperta sotto una tettoia, oppure utilizzare un forno o dispositivi di essiccazione (impostare la temperatura a 50 ° C). Le foglie vengono essiccate in una zona ben ventilata.

Le materie prime medicinali vengono conservate fino a 2 anni e solo in contenitori sigillati: contenitori di vetro o sacchetti di tela.

I prodotti a base di Aralia sono utilizzati per le seguenti malattie:

  • diabete;
  • astenia postinfluenzale;
  • impotenza sessuale;
  • sovraccarico fisico e mentale;
  • problemi dermatologici;
  • patologia renale;
  • schizofrenia;
  • ipotensione;
  • aterosclerosi;
  • enuresi;
  • freddo;
  • processi infiammatori nella cavità orale;
  • interruzione del tratto digestivo.

I prodotti Aralia influenzano la funzione cardiaca, ma non aumentano o riducono la pressione sanguigna.

Per il trattamento domiciliare, tinture, decotti e infusi, unguenti, tasse combinate con altre piante medicinali sono a base di erbe.

Video: proprietà utili dell'aralia

Decotto

Decotto di radice di Aralia

Il brodo del rizoma dell'aralia risulta essere di un ricco colore marrone con un aroma specifico

Ingredienti richiesti:

  • 25-30 g di radici di aralia;
  • 150-170 ml di acqua bollente.

La miscela viene messa a fuoco, coperta con un coperchio e fatta bollire per mezz'ora. Quindi viene raffreddato per circa 10-15 minuti e filtrato. Bere il brodo 3 volte al giorno, 30-40 ml. Puoi conservarlo in frigorifero per tre giorni.

Tintura

Per preparare la tintura di aralia, è necessario macinare 40-50 g di radici delle piante e aggiungere 200 ml di alcol puro (forza al 70%). Il contenitore è ben chiuso e posto in un luogo buio e fresco per 15 giorni per infondere. Il prodotto finito dovrebbe essere di colore ambrato con un gusto gradevole. Si consiglia di berlo tre volte al giorno, 30-35 gocce durante i pasti. Il corso del trattamento è di 4 settimane. In caso di predisposizione ipertensiva, utilizzare 19 gocce per 20-21 giorni.

Infuso d'acqua

Avrai bisogno di fiori secchi, foglie e boccioli di aralia. Misurare 40-50 ge versare un bicchiere di acqua bollente. Il liquido viene infuso per 15-20 minuti e filtrato. Prendi un terzo della porzione ricevuta 3 volte al giorno per dieci giorni. L'infuso aiuta con malattie polmonari e raffreddori.

Unguento

Il burro di mucca fuso viene aggiunto al brodo di aralia finito fino a ottenere una consistenza uniforme. È un rimedio efficace per varie malattie della pelle. Tienilo fresco.

Controindicazioni

Poiché la pianta è velenosa, qualsiasi mezzo da essa viene bevuto con stretta aderenza ai dosaggi e come prescritto da uno specialista... Le controindicazioni includono:

  • ipertensione;
  • epilessia;
  • gravi disturbi del sistema nervoso.

Aralia ha un effetto eccitante sul sistema nervoso centrale, quindi non è desiderabile prelevare fondi da esso la sera.

In generale, prendersi cura dell'aralia non è più difficile che per altre colture orticole. L'unica cosa è che nel primo anno la pianta avrà bisogno di più cure e attenzioni. Con il giusto approccio, è possibile coltivare un bellissimo albero che delizierà il proprietario per più di una dozzina di anni.

Aggiungi un commento

 

I campi richiesti sono contrassegnati *

Tutto su fiori e piante sul sito ea casa

© 2021 myflowers.desigusxpro.com/it/ |
L'uso dei materiali del sito è possibile a condizione che venga pubblicato un collegamento alla fonte.