Come conservare l'aglio

La stagione estiva è alle porte, è stato raccolto un raccolto di frutta e verdura. E i giardinieri si trovano di fronte a una domanda urgente: come conservare il prodotto in modo che non marcisca e si deteriora, non germini e non si secchi. Ad esempio, l'aglio. In inverno, può sostituire molti farmaci costosi ed è semplicemente necessario in cucina. Quasi ogni giorno quando cuciniamo il pranzo, lo aggiungiamo a vari piatti, perché non solo dà loro un gusto piccante, ma sostiene anche la nostra salute. Condivideremo alcuni dei segreti e delle sfumature su come conservare correttamente l'aglio.

Aggiungere l'aglio ai segnalibri per conservarlo a casa

Questo ortaggio può essere definito il detentore del record per la conservazione più lunga possibile. A determinate condizioni giace perfettamente per tutto l'inverno e possiamo utilizzarlo fino al prossimo raccolto.

Come preparare una verdura per la conservazione a lungo termine

Affinché l'aglio sia ben conservato, è necessario prepararlo adeguatamente. Già durante la raccolta, dovresti prestare attenzione ai punti importanti che avranno un impatto diretto sullo stoccaggio di alta qualità:

  • tempo di raccolta ottimale. Le teste rimosse nel tempo non si disintegrano nei denti, sono adatte per la conservazione. Di solito i giardinieri coltivano due tipi: primavera (o estate) e inverno (o inverno). L'aglio primaverile viene raccolto quando le sue foglie non solo sono diventate gialle, ma hanno anche iniziato a giacere a terra. Questo di solito si verifica nella prima o nella seconda decade di agosto. La prontezza per la raccolta invernale è determinata dai seguenti segni: ingiallimento delle foglie e scoppio della buccia delle infiorescenze. Il tempo approssimativo per la raccolta dell'aglio invernale è la fine di luglio;
    Lampadine ad aria su una freccia di aglio invernale

    Il segnale per la raccolta dell'aglio invernale è il raddrizzamento e la screpolatura della pelle dell'infiorescenza sul campione di controllo

  • è necessario rimuovere con cura le teste d'aglio, facendo attenzione a non danneggiarle. La pianta non viene estratta dal terreno, ma scavata con un forcone o una pala. La terra viene rimossa dalle teste a mano. Non scuotere il terreno battendo le teste l'una contro l'altra o su altri oggetti. Le teste danneggiate sono adatte solo per la lavorazione e non verranno conservate per lungo tempo;
  • il raccolto scavato deve essere accuratamente essiccato appendendolo insieme alle foglie in un luogo asciutto e ventilato con le teste in basso. In questo caso, i nutrienti nelle foglie e nel gambo entreranno nella testa e miglioreranno il suo gusto. In condizioni favorevoli, il tempo di asciugatura è di almeno 3-5 giorni;
    Essiccazione dell'aglio

    L'aglio viene essiccato per circa una settimana e solo successivamente tagliato

  • durante la cernita dell'aglio, cavo, danneggiato (con graffi, pelle sbucciata, ecc.)così come le teste con segni di danni a qualsiasi malattia (macchie, escrescenze, ecc.) e sono divise in gruppi per dimensione.
    Aglio invernale pronto per la conservazione

    Per la conservazione a lungo termine, vengono selezionate grandi teste d'aglio, che sono meglio conservate

L'aglio che non supera il test di shelf life può essere essiccato, congelato, in salamoia o salato.

Quale aglio è migliore per la conservazione a lungo termine: estate o inverno

Le varietà estive hanno una qualità di conservazione superiore rispetto alle varietà invernali. Ciò è dovuto alla quantità di scaglie di copertura: le colture invernali ne hanno molto meno, quindi si asciugano più velocemente con una perdita di umidità e possono anche iniziare a modellare o marcire ad alta umidità e temperatura dell'aria. Pertanto, parte della raccolta dell'aglio invernale viene utilizzata per la semina autunnale, una parte viene elaborata e una piccola quantità viene conservata per il consumo in primo luogo. Di solito le colture invernali sono ben conservate fino al nuovo anno, quindi iniziano a germogliare e deteriorarsi.

È molto semplice distinguere l'aglio invernale da quello primaverile: il bulbo invernale ha al centro un falso gambo, è assente in quello estivo.

Teste d'aglio invernali ed estive

L'aglio invernale (a sinistra) differisce dall'aglio primaverile (a destra) per la presenza di un nucleo forte, il numero e la dimensione dei chiodi di garofano e la loro posizione

Condizioni di conservazione

I principali fattori che influenzano la conservazione dell'aglio sono:

  • temperatura. La temperatura di conservazione ottimale per l'aglio invernale va da -2 a +2 gradi. Temperature più elevate possono far germogliare i frutti. A una temperatura più bassa, si congela. Significative fluttuazioni di temperatura portano al fatto che l'aglio perde il suo gusto e le sue proprietà utili. La primavera può essere conservata a una temperatura più elevata (ma non superiore a +20 gradi);
  • umidità dell'aria. Non dovrebbe superare l'80%. L'elevata umidità porterà alla decomposizione dei denti. Se il luogo di conservazione è troppo asciutto, cioè l'umidità dell'aria è inferiore al 50%, l'aglio inizierà a seccarsi;
  • illuminazione. È meglio conservare il raccolto in un luogo buio. Quando si ripone alla luce, è importante evitare la luce solare diretta sulle teste;
  • accesso aereo. Un eccessivo accesso all'aria contribuirà all'asciugatura delle teste, quindi è meglio conservare la verdura in contenitori o scatole aperti, sacchetti di tela.

Dove e cosa puoi conservare l'aglio

La verdura è così senza pretese che può essere conservata non solo in strutture di stoccaggio appositamente attrezzate, ma anche semplicemente in un appartamento, cantina e seminterrato, su un balcone o una loggia riscaldata, in un frigorifero.

In cantina o seminterrato

Queste stanze sono considerate ottimali per conservare le verdure, compreso l'aglio. La cantina o il seminterrato dovrebbero essere preparati per la stagione di conservazione delle verdure. Per fare questo, puliscono qui, esaminano la presenza di roditori, insetti, muffe e adottano misure appropriate per eliminare questi problemi: impostare trappole e trappole, correggere le carenze di ventilazione, trattare funghi e altri batteri patogeni. Metodi di stoccaggio nel seminterrato:

  • in trecce intrecciate. Questo antico modo di conservare cipolle e aglio è popolare tra molte casalinghe. I gambi d'aglio con le teste intrecciate su spago o corda forniscono un accesso moderato all'aria, occupano poco spazio durante la conservazione;
    Trecce d'aglio

    Intrecciare le trecce all'aglio è una cosa del tutto semplice, e un ortaggio in questa forma "respira", il che significa che può essere conservato a lungo

  • in calze di nylon. Nonostante la primitività di un tale contenitore, è quasi l'ideale per conservare l'aglio. Nel nylon ci sono piccole fessure attraverso le quali l'aria scorre liberamente. Tale maglia all'aglio può essere posizionata su un gancio, quindi non occupa molto spazio;
    Conservare l'aglio in calze di nylon

    Questo modo di conservare sia l'aglio che le cipolle è comodo anche perché la buccia non fuoriesce, ma rimane all'interno della calza.

  • in scatole di compensato o cartone, scatole, cesti di vimini.
    Conservare l'aglio in una scatola di legno

    L'aglio deve essere confezionato in una scatola con uno strato non superiore a 20 cm

  • Devono avere aperture per l'accesso all'aria. Si consiglia di metterli in cantina a una certa distanza da patate, cavoli, carote e barbabietole, poiché il vicinato con queste verdure è indesiderabile.

Se la temperatura in cantina non supera i +2 gradi, in tali condizioni l'aglio tritato crudo, essiccato e anche oliato sarà ben conservato, i cui metodi di preparazione descriveremo di seguito.

Video: come tessere un codino dall'aglio

Nell'appartamento

In un appartamento di città, l'aglio primaverile viene conservato meglio e più a lungo. Se hai coltivato questa varietà solo per uso individuale, il suo volume spesso non è molto significativo, quindi non vincolerà i proprietari, non occuperà molto spazio. Può essere appeso in trecce o calze di nylon, riposto in scatole sugli scaffali della cucina. A proposito, le trecce all'aglio decorano perfettamente l'interno della cucina.

Trecce d'aglio

Per bellezza, fili d'erba e fiori secchi possono essere intrecciati in una treccia d'aglio, i cui petali non perdono colore e non si sbriciolano, ad esempio calendule, fiordalisi

Si consiglia di utilizzare i metodi di conservazione "a secco" indicati con umidità e temperatura dell'aria ottimali per l'aglio.

Nelle banche

Molte casalinghe usano barattoli di vetro per la conservazione. Il processo di bookmarking passo passo è il seguente:

  1. Le banche vengono accuratamente lavate e asciugate.
  2. L'aglio essiccato e selezionato può essere messo in barattoli a testa intera o smontandolo a spicchi.
  3. Le lattine piene non vengono chiuse con i coperchi e poste in un luogo asciutto, preferibilmente buio.

L'aglio impilato in barattoli può essere cosparso di sale grosso, che funge da antisettico e assorbitore di umidità. In questo caso, prima viene versato uno strato di sale sul fondo della lattina, quindi viene steso uno strato di aglio, cosparso di nuovo di sale, e così la stratificazione e il versamento vengono ripetuti sulla parte superiore della lattina. È importante assicurarsi che tutti gli spazi tra le teste o i denti siano cosparsi di sale.

Conservare l'aglio in un barattolo di sale

Le lattine piene possono essere coperte con tovaglioli di carta o di stoffa e tenute al buio

Invece del sale, alcuni giardinieri preferiscono cospargere l'aglio con farina o cenere, che assorbono molto bene l'umidità in eccesso e consentono di mantenere un raccolto di alta qualità per 5-6 mesi.

Video: lavorazione e conservazione delle verdure in barattoli

In sacchetti

L'aglio rimarrà bene nei sacchetti di lino se prima li immergi in una soluzione salina altamente concentrata e poi li asciughi. Il tessuto imbevuto di sale è un ostacolo per i batteri patogeni, quindi la verdura verrà conservata in tale confezione senza problemi per circa 5 mesi.

Puoi conservare l'aglio in piccole porzioni in sacchetti di tessuto senza impregnazione. In questo caso, la durata di conservazione sarà ridotta a 3 mesi, ma una borsa originale con ricami o applicazioni interessanti decorerà il tuo posto di lavoro in cucina.

Conservare l'aglio in un sacchetto di stoffa

La borsa può essere cucita con qualsiasi materiale naturale

In paraffina

L'essenza di questo metodo è la seguente:

  1. Le candele di paraffina si sciolgono a bagnomaria.
  2. La testa è presa dallo stelo rifilato, accuratamente immerso in paraffina fusa.
  3. La paraffina in eccesso viene lasciata drenare e la paraffina rimanente sulla testa si indurisce, avvolge l'aglio con una pellicola protettiva, che impedirà l'evaporazione dell'umidità e proteggerà i chiodi di garofano da organismi nocivi.
    Teste d'aglio trattate con paraffina

    Spesso, l'aglio trattato con paraffina può essere trovato sugli scaffali dei negozi di alimentari.

  4. L'aglio lavorato viene posto in vassoi o scatole. In un involucro di paraffina, può essere conservato senza problemi per sei mesi.

Un effetto simile può essere ottenuto utilizzando pellicola trasparente avvolta strettamente attorno all'aglio. Se la testa è stata ben asciugata e non è stata colpita da batteri patogeni, anche la testa verrà conservata in un bozzolo di pellicola per un massimo di 6 mesi.

Essiccazione

Un modo semplice e affidabile per conservare l'aglio a lungo termine è l'essiccazione. Questo può essere fatto in un essiccatore elettrico o in un forno:

  1. I denti vengono puliti e tagliati longitudinalmente a fettine sottili.
  2. Stendere uno strato sottile su una teglia elettrica o su una teglia da forno.
    Preparare l'aglio per l'essiccazione

    L'aglio viene diviso in spicchi, sbucciato e tagliato a fette di uguale spessore

  3. L'essiccazione viene effettuata a una temperatura di +60 gradi. Di conseguenza, le fette dovrebbero diventare croccanti e fragili.
    Spicchi d'aglio secchi

    L'aglio essiccato aggiunto durante la cottura assorbirà l'umidità e aggiungerà un gusto straordinario al tuo piatto

L'aglio essiccato può essere utilizzato per preparare l'aglio in polvere. Per fare questo, i piatti asciutti vengono schiacciati usando un frullatore o un normale mortaio, mescolati con una piccola quantità di sale e versati in piccoli barattoli di vetro per la conservazione. I vantaggi di questo metodo includono quanto segue:

  • l'aglio in polvere occupa poco spazio di archiviazione;
  • quando prepari il cibo, non dovrai perdere tempo a sbucciare e tagliare l'aglio;
  • in contenitori accuratamente chiusi, un tale prodotto può essere conservato fino a un anno.

L'aglio in polvere mantiene il suo sapore, ma perde alcune delle qualità benefiche di un prodotto fresco. Questo è praticamente l'unico ma significativo inconveniente dell'aglio essiccato.

Polvere d'aglio

Oltre al sale, puoi aggiungere erbe essiccate, pepe, paprika alla polvere finita e, di conseguenza, otterrai un condimento originale di tua produzione

Sulla loggia

Se il tuo appartamento in città ha un balcone o una loggia isolati, puoi conservare l'aglio preparato nei modi indicati su di essi. Allo stesso tempo, è importante proteggerlo dai raggi del sole coprendolo con un panno scuro opaco e fornire il regime di temperatura richiesto.

Per la conservazione, puoi costruire scatole speciali, rivestirle con schiuma e pellicola e proteggerle così dalla luce solare e dal freddo.

Balcone mini cantina

Puoi costruire una piccola cantina sul balcone per conservare le verdure, compreso l'aglio, con le tue mani

Nel frigo

Il problema più grande nel tenere l'aglio fresco in frigorifero è l'umidità. Molto spesso, una verdura è umida lì, quindi il tempo massimo di conservazione in frigorifero non supera i 2-3 mesi. Per evitare danni agli spicchi, l'aglio essiccato viene piegato in sacchetti di carta o lino e cosparso di sale o bucce di cipolla. Un barattolo di vetro piatto può essere utilizzato come contenitore, che è meglio posizionato sulla porta del frigorifero.

Conservare l'aglio in frigorifero

Piccole quantità di aglio possono essere conservate in frigorifero per 2-3 mesi

Conservare l'aglio tritato

Si consiglia di conservare i vasetti di aglio tritato in un tritacarne o utilizzando un frullatore in frigorifero. Preparalo come segue:

  1. Vengono selezionati denti sani.
  2. Rimuovili.
  3. Macina con un tritacarne.
  4. Aggiungi sale, mescola.
  5. Metti la massa risultante in barattoli ben lavati e asciugati.
  6. Chiudi bene con le palpebre.
    Aglio crudo tritato

    Puoi anche aggiungere spezie ed erbe essiccate alla miscela di aglio crudo e sale.

La massa d'aglio viene conservata senza perdita di gusto e qualità utili per non molto a lungo - 2-3 mesi, ma il suo vantaggio è che c'è sempre l'aglio a portata di mano, che può essere aggiunto ai piatti cucinati senza ulteriore elaborazione.

In riempimento d'olio

La conservazione in frigorifero è necessaria anche per l'aglio inzuppato nell'olio:

  1. Le fette vengono pulite.
  2. Le banche vengono lavate e poi sterilizzate.
  3. I chiodi di garofano sono ben confezionati in barattoli preparati.
  4. Versare l'olio vegetale - oliva o girasole. La colata dovrebbe coprire completamente l'aglio.
  5. Chiudi bene il coperchio.
    Aglio in olio vegetale

    Per conservare l'aglio nell'olio, è meglio usare vasetti piccoli

La durata di conservazione dell'aglio preparato in questo modo è fino a 3 mesi. Allo stesso tempo, non perde le sue proprietà e l'olio acquisisce un aroma gradevole, grazie ai phytoncides all'aglio, e può essere utilizzato per condire vari piatti: zuppe, salse e insalate.

Congelamento

Ci sono opinioni diverse sul congelamento dell'aglio. Alcune casalinghe usano e lodano attivamente questo metodo.Altri sottolineano che la consistenza e il gusto cambiano quando congelati, quindi non dovrebbe essere usato. Come sai, tutto si impara solo dall'esperienza personale, quindi diamo ricette per il congelamento e decidi tu se utilizzarle o meno:

  • puoi congelare i chiodi di garofano interi e non sbucciati. Sono avvolti in pellicola trasparente, pellicola, posti in un sacchetto per congelatore e posti nel congelatore. Se necessario, i chiodi di garofano separati vengono estratti e utilizzati per la cottura;
  • un'opzione interessante per il congelamento delle porzioni. In questo caso, i chiodi di garofano pelati vengono schiacciati e congelati in una vaschetta del ghiaccio. I cubetti risultanti vengono piegati in un sacchetto di plastica e conservati nel congelatore.
    Porzione di aglio congelato

    Un cubetto di aglio forte si forma in un vassoio dopo una notte nel congelatore

Quali problemi possono sorgere durante lo stoccaggio

Spesso sorgono problemi durante la conservazione dell'aglio, che possono essere prevenuti se si seguono le regole, si valutano chiaramente le opzioni disponibili e si sceglie il modo più appropriato per conservare la verdura. La tabella presentata aiuterà a organizzare le informazioni, navigare possibili problemi e segni esterni di errori di archiviazione.

Tabella: come si manifestano gli errori di archiviazione

ProblemaPerché nasceSoluzioni
RestringersiL'essiccazione dell'aglio si verifica a causa di condizioni create in modo improprio. L'aria nella stanza è troppo secca e calda, a causa della quale si verifica un'intensa evaporazione dell'umidità. Di conseguenza, le fette si raggrinziscono, perdono peso, diventano fragili
  • Fornire l'umidità dell'aglio entro il 50-80% e la temperatura di conservazione ottimale;
  • scegli un metodo per avvolgere le teste con pellicola trasparente o protezione con uno strato di paraffina;
  • se non è possibile utilizzare il metodo di conservazione "a secco", tritare gli spicchi d'aglio, riempirli d'olio o preparare l'aglio in polvere
Muffa o marciumeConservazione ad alta umidità e temperaturaGarantire le condizioni di conservazione necessarie, descritte sopra
Stoccaggio in contenitori chiusi senza sufficiente accesso all'aria
  • Quando si conserva l'aglio crudo in barattoli di vetro, non chiuderli con i coperchi;
  • se conservato in scatole, l'aglio è meglio posizionato in uno strato;
  • cartone, compensato, contenitori di legno devono avere fori di ventilazione
L'aglio era scarsamente essiccato o congelatoRispetto delle regole di preparazione per lo stoccaggio, in particolare essiccazione di alta qualità
Il vegetale è infettato da malattie fungine
  • Ispezione obbligatoria delle teste poste per lo stoccaggio al fine di identificare i bulbi danneggiati e infetti;
  • ispezione sistematica. Se vengono trovati denti infetti, rimuoverli immediatamente dallo stoccaggio e distruggere l'intera testa
GerminazioneConservazione ad alta umidità e temperatura
  • Fornire le condizioni di conservazione necessarie, che sono state descritte sopra;
  • Prima di riporlo, brucia il fondo dell'aglio con una candela, un accendino o un fornello a gas

Sfortunatamente, non sarà più possibile interrompere completamente lo sviluppo delle piantine nei lobuli, acquisiranno forza e tireranno fuori i succhi dallo spicchio della madre, quindi tali teste dovrebbero essere inviate per la lavorazione o mangiate immediatamente

Giallo sui dentiCondizioni di conservazione inadeguateGarantire le condizioni di conservazione necessarie, descritte sopra
Il vegetale è infettato da malattie fungine
  • Ispezione obbligatoria delle teste poste per lo stoccaggio al fine di identificare i bulbi danneggiati e infetti;
  • ispezione sistematica. Se vengono trovati denti infetti, rimuoverli immediatamente dallo stoccaggio e distruggere l'intera testa

Se, durante lo stoccaggio, è stata effettuata una selezione di scarsa qualità e le teste infettate da infezioni fungine o batteriche sono entrate nello stoccaggio, dopo un breve periodo inizieranno a deteriorarsi, marcire e, soprattutto, infettare l'aglio sano con agenti patogeni .Pertanto, è importante ispezionare periodicamente il raccolto inviato per la conservazione a lungo termine e rimuovere e distruggere i bulbi infetti in tempo. La presenza di teste malate è un segnale che il seme può essere contaminato, pertanto, è necessario adottare misure efficaci e adeguate per disinfettarlo.

Segni di malattie fungine e batteriche manifestate durante la conservazione dell'aglio: foto

Esistono vari modi per conservare l'aglio, quindi ogni casalinga potrà scegliere quello più adatto in termini di condizioni ed esecuzione. E se, in presenza di un raccolto abbondante, ricorri a più metodi contemporaneamente, in casa ci sarà sempre un ortaggio profumato.

Aggiungi un commento

 

I campi richiesti sono contrassegnati *

Tutto su fiori e piante sul sito ea casa

© 2021 myflowers.desigusxpro.com/it/ |
L'uso dei materiali del sito è possibile a condizione che venga pubblicato un collegamento alla fonte.